image

Certego sarà tra i protagonisti dei workshop 2024 di The Honeynet Project, che si terranno dal 27 al 29 maggio a Copenhagen. Matteo Lodi, Simone Berni e Daniele Rosetti di Certego guideranno i partecipanti in un percorso pratico per esplorare IntelOwl, la piattaforma di Threat Intelligence di Certego. Mediante sessioni hands-on, verranno illustrate le potenzialità di IntelOwl nelle operazioni di analisi, classificazione e condivisione di dati di intelligence critici, con l'obiettivo di ottimizzare e arricchire le procedure di lavoro degli analisti di cybersecurity.

The Honeynet Project Workshop 2024 si posiziona come un summit di riferimento nell'ambito della sicurezza informatica globale, focalizzato sui temi delle honeypot, deception e Cyber Threat Intelligence. I workshop in programma a Copenhagen mirano a creare un solido ponte di conoscenza e collaborazione tra gli esperti di sicurezza, offrendo un terreno fertile per lo scambio di esperienze e l'approfondimento su strumenti avanzati, metodologie tattiche e le dinamiche sottostanti agli attacchi cybernetici.

L'impegno di Certego nel sostenere e partecipare a iniziative internazionali come the Honeynet Project riflette la nostra profonda convinzione che solo attraverso la collaborazione possiamo affrontare efficacemente le sfide della sicurezza informatica. Questo approccio collaborativo non solo amplia le nostre conoscenze e capacità, ma rafforza anche la comunità globale di sicurezza nel suo insieme, costruendo un ecosistema più resiliente contro le minacce cyber.

IntelOwl

IntelOwl è la piattaforma Open Source di Certego, integrata nativamente all’interno della piattaforma di Unified Security Operations PanOptikon®, che consente di aggregare, classificare e condividere informazioni critiche, come gli indicatori di compromissione (IOC) e l'analisi di diversi tipi di osservabili (quali IP, domini, hash e file completi), ma anche di facilitare e migliorare il lavoro degli analisti di sicurezza informatica.

La nuova release di IntelOwl, rilasciata il 28 marzo 2024, apporta un significativo avanzamento con l'integrazione del framework di indagine. Questo strumento consente agli analisti di condurre indagini dettagliate su più indicatori specifici di compromissione e di collegarli tra loro, fornendo un quadro completo delle attività sospette. Grazie a questa funzionalità, gli analisti ora dispongono di una piattaforma unificata per l'aggregazione, l'analisi individuale e la correlazione degli indicatori, facilitando la costruzione di dettagliate mappe investigative.

 Pier Giorgio Bergonzi, Product Marketing

Subscribe

Sign up to our newsletter

Clicking Submit, I agree to the use of my personal data in accordance with Certego Privacy Policy. Certego will not sell, trade, lease, or rent your personal data to third parties.